• Home
  • Journal
  • Come organizzare il guardaroba con il metodo Marie Kondo

Come organizzare il guardaroba con il metodo Marie Kondo

11.07.2019

“Il modo più semplice e accurato di fare una cernita è chiedersi se le cose ci fanno ancora scintillare gli occhi mentre le guardiamo.”
Marie Kondo, “ Il magico potere del riordino”

Marie Kondo è una scrittrice giapponese, guru del decluttering e senza ombra di dubbio una delle donne più organizzate al mondo.

Chiamato anche KonMari, il suo metodo parte dal presupposto che dal riordino dei propri spazi, come il proprio guardaroba, possa derivare una vera e propria sensazione di gioia e benessere interiore.

Ma attenzione, secondo questo metodo mettere in ordine non è sinonimo di accumulare. Ci sono delle regole precise e, la prima fra tutte, è proprio quella di scegliere oggetti e indumenti che associamo a bei ricordi e che ci rendono felici.
Va da sé che una delle prime cose da fare è dunque eliminare tutto ciò che resta nascosto a lungo nei cassetti e non rispecchia più la nostra personalità.
Oltre alla selezione dei capi che ci emozionano anche l’aspetto del piegare ed il riporre gli indumenti in modo ordinato è una parte fondamentale del metodo.

In questo modo il vostro guardaroba diventerà il tempio dei vostri vestiti preferiti e la parola d’ordine degli oggetti che continueranno a circondarvi sarà quindi emozione.

Per noi che pensiamo ad arricchire i vostri armadi, leggere una citazione di questo tipo è una grandissima fonte di ispirazione e guida nella realizzazione dei capi che proponiamo di collezione in collezione.
Quello che vogliamo riuscire a fare infatti è proprio: far scintillare i vostri occhi mentre osservate il vostro capo Zanetti 1965 appeso all’interno dell’armadio in modo che non vediate l’ora di volerlo indossare.